Dott. Giovanni Zerlotin
Specialista in Ginecologia e Ostetricia a Trento
Centro Servizi Sanitari
Via Lunelli, 32 - tel. 0461 828485

Le informazioni pubblicate su questo sito hanno solo un carattere “divulgativo” e non sono applicabili ad uno specifico caso clinico. Un sito Internet che tratta argomenti di Medicina non può in alcun modo sostituire l’ esame diretto del Medico.Ogni caso clinico è un caso a sè stante e per la sua trattazione la paziente deve rivolgersi al Medico Curante.L’ autore del sito non è responsabile dell’ uso non corretto delle informazioni presenti sul sito. Ginecologotrento.it non ha alcun rapporto con i siti segnalati come Links e declina ogni responsabilità per i contenuti o per i servizi che questi offrono

Sonoisterografia

SONOISTEROGRAFIA

Il Dott. Giovanni Zerlotin, specialista in Ginecologia e Ostetricia, mette a disposizione la propria esperienza professionale per le donne che necessitano di controllo medico in gravidanza oppure per eventuali altri problemi inerenti la salute femminile.
 
Per citare più in dettaglio tali problematiche, possiamo elencare: problemi del ciclo mestruale, controllo medico preliminare alla gravidanza e controllo della gravidanza stessa. Ampio spazio trovano le attività diagnostiche volte alla prevenzione dei tumori ginecologici, effettuate da un'equipe altamente qualificata che si avvale di strumentazioni ed esami laboratoriali tra i più innovativi ed affidabili.
 
Completa il quadro dell'offerta medica, un'esperta consulenza per la scelta ragionata del metodo contraccettivo, lo screening e la cura di malattie a trasmissione sessuale e dell'infertilità, oltre che il monitoraggio delle sintomatologie che possono comparire nel periodo della menopausa, con particolare riguardo verso l'osteoporosi.
SONOISTEROGRAFICA
Con la sonoisterografia invece, grazie alla distensione della cavità uterina, la visualizzazione del profilo endometriale e della cavità uterina è estremamente chiara, in modo cha la paziente stessa, pur non avendo esperienza di ecografia, può vedere chiaramente se nella cavità uterina vi è oppure no un problema (vedi foto).
 
Pertanto, pur riconoscendo all’ecografia transvaginale il ruolo di primo esame da fare nei casi in cui sia necessario valutare l’endometrio e la cavità uterina (metrorragia, flussi abbondanti, perdite ematiche intermestruali, ecc.), la sonoisterografia è indicata come esame ecografico di 2° livello soprattutto qualora vi sia il dubbio di neoformazioni o comunque patologie presenti nella cavità uterina (esempio: polipi endometriali o miomi).
Share by: